Finalisti e Ass. Ex Allievi

Gli studenti finalisti dei Licei incontro il Direttivo dell’Associazione “Ex Allievi Filippin” – 17 aprile 2015 

«Cari ragazzi, fra due mesi sarete tutti “licenziati” (scroscianti applausi degli studenti per la condivisibile profezia), “ ha esordito Fratel Eugenio (assessore dell’Associazione).
“Sì, ne sono convinto, perché sento dire che in questo periodo state sorprendendo per l’alto senso di responsabilità, e poi perché potete contare sulle mie e nostre preghiere: sono certo che il Buon Dio è d’accordo sul meritato vostro successo finale. Così, felicemente diplomati, entrerete di diritto nella grande famiglia degli Ex Allievi del Filippin.
Vi porterete via il Diploma, il lascia passare per intraprendere fiduciosi la strada della vita;
vi porterete via le amicizie, qui consolidate, che faranno parte degli affetti più cari;
vi porterete via gli insegnamenti e gli esempi di sapienza, saggezza e fede dei vostri educatori che vi sosterranno nelle lotte quotidiane.
Abbiate fiducia. Se ci saranno delle “cadute”, non smarritevi, guardatevi attorno e alzate gli occhi al cielo : ce la farete a tirarvi su, perché non sarete soli.»

DSCN9290 (1280x1117)Successivamente, attenti e interessati, gli studenti hanno ascoltato il Presidente Leopoldo Passazi che, dopo aver augurato una felice conclusione dei loro studi a giugno con gli Esami di Stato, ha presentato l’Associazione degli Ex Allievi del Filippin, di cui, fra due mesi, “farete parte; vi accoglieremo a braccia aperte, nella speranza di trovare qualche “anima buona” disposta a rivitalizzare la vita dell’Associazione”, ha precisato il Presidente. Ha poi illustrato le varie attività che gli Ex Allievi svolgono a favore del loro Istituto, collaborando alla buona riuscita delle sue iniziative scolastiche ed extrascolastiche e sostenendo progetti “missionari” che i Fratelli stanno attuando in vari stati dell’Africa e del Centro America.

Ha poi dato la parola all’ex allieva Eva Crosetta che in questi ultimi anni s’è distinta come giornalista e conduttrice di programmi di successo alla RAI (“Linea Verde”, “Unomattina”, “Apprescindere”…). Per più di mezz’ora ha calamitato gli studenti spiegando loro come “il sogno nel cassetto” può diventare realtà, ripercorrendo alcuni significativi eventi della sua carriera.

DSCN9244 (1280x851)Ragazzi, si può arrivare “là dove il cuore vi porta”, purché siate in possesso di solidi, anzi solidissimi valori culturali e morali; abbiate muscoli, metaforicamente parlando, ben temprati, pronti ad affrontare “pesi massimi” che tenteranno di mettervi al tappeto.

Contando sugli insegnamenti ed esempi dei miei genitori e dei miei educatori, sono andata avanti senza scendere a compromessi, in serenità, sapendo di avere qualità da ben spendere, dopo essermi tenacemente e coscienziosamente preparata.

DSCN9247 (1280x853)Così ha concluso Eva, commossa per i lunghi applausi che gli studenti le hanno tributato. All’inizio del suo intervento erano stati colpiti dalla sua avvenenza, ma alla fine, capita di che “pasta” era la sua personalità, l’hanno ammirata, esprimendole sinceri complimenti.

Prima di lasciare la sala, il Presidente Passazi, in collaborazione delle Ex allieve presenti, Roberta e Silvia, ha consegnato singolarmente la Tessera e il Distintivo dell’Associazione (operazione anticipata di due mesi a causa delle di difficoltà di ritrovarsi a breve termine).