L’irresistibile profumo delle “ caldarroste”

Novembre – Nebbie e pioggerelline avvolgono cose e persone, portando tanto color grigio, umidità e …maglioni.
Addio calda e libera estate !
Ma a tirarci su il morale, ecco puntuale la “Castagnata”, gradevole festicciola scolastica; niente di speciale; ma non toglietecela ! Per noi ragazzi, intrappolati per tante ore al giorno in classe, è occasione di ore libere e spensierate. Naturalmente insieme ai nostri genitori, senza dei quali niente caldarroste, panini, bibite…
E proprio per loro abbiamo preparato una festicciola con canti, recite e balli…( un po’ di relax se lo meritano anche loro, vero? ).
Poi ci siamo dati alla “pazza gioia” (“pazza” per modo di dire: i soliti giochetti e scherzetti che male non fanno), mentre si diffondevano attorno a noi il profumo e lo sfrigolio delle caldarroste.

Lucrezia e Mariele (classe 5^)